I miei dischi del 2020

1. BOB DYLAN Rough And Rowdy Ways
2. THE DREAM SYNDICATE The Universe Inside
3. PROTOMARTYR Ultimate Success Today
4. BILL CALLAHAN Gold Record
5. PAUL McCARTNEY McCartney III
6. NEIL YOUNG Homegrown
7. ADRIANNE LENKER Songs And Instrumentals
8. PAOLO BENVEGNÙ Dell’Odio Dell’Innocenza
9. FIELE Hyper – Romance
10. FIONA APPLE Fetch The Bolt Cutters
11. STEPHEN MALKMUS Traditional Techniques
12. RÓISÍN MURPHY Róisín Machine
13. TORRES Silver Tongue
14. LAURA VEIRS My Echo
15. LAURA MARLING Song For Our Daughter
16. KING KRULE Man Alive!
17. FLEET FOXES Shore
18. FIELD MUSIC Making A New World
19. ANGEL OLSEN Whole New Mess
20. COLAPESCE, DIMARTINO I Mortali

4 pensieri riguardo “I miei dischi del 2020”

  1. Vorrei poter stilare anche io una classifica dei dischi dell’anno, ma mi accorgo spesso guardando i miei ascolti su Apple Music di quanto in realtà le pubblicazioni degli anni 60/70 la facciano da padrone. Semplicemente non riesco a tenermi aggiornata in tempo reale, anche se le uscite di artisti che seguo con una certa attenzione (nel tuo elenco, senz’altro Paul McCartney) non me le perdo di sicuro.

    1. La classifica è del tutto personale, ma diversi titoli (specie nelle prime 7 posizioni) non fanno rimpiangere gli anni d’oro che hai citato. Grazie del commento!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: